........attendi qualche secondo.

#adessonews solo agevolazioni personali e aziendali.

per le ricerche su Google, inserisci prima delle parole di ricerca:

#adessonews

Siamo operativi in tutta Italia

 

Legge di Bilancio 2023: le principali novità sull’edilizia #adessonewsitalia


Legge Bilancio 2023 edilizia

La Legge di Bilancio 2023 recentemente approvata ha introdotto anche alcune misure particolarmente interessanti per il comparto dell’edilizia.

Ecco in breve quali sono e cosa cambia per coloro che operano in questo settore:

 

Superbonus: modifiche alla disciplina dell’incentivo

Il governo è intervenuto sul Superbonus 110%, con:

  • modifica delle condizioni per mantenere la superdotazione al 110% per le spese sostenute nel 2023, con la presentazione della CILA fino al 31 dicembre 2022 se la delibera è stata adottata fino al 18 novembre 2022 (ferma restando la presentazione della CILA entro il 25 novembre 2022 sia per i condomini che hanno deliberato tra il 19 e il 24 novembre 2022, sia per gli altri soggetti);
  • obbligo per gli amministratori di condominio di autocertificare la data dell’assemblea;
  • proroga al 31 dicembre 2025 della detrazione al 75% per l’eliminazione delle barriere architettoniche.

 

Caro materie prime

Il Governo ha incrementato il fondo per le opere finanziate in tutto o in parte dal PNRR e dal PNC per far fronte al  rincaro dei costi dei materiali:

  • 500 milioni di euro per il 2023;
  • un miliardo di euro per il 2024;
  • due miliardi di euro per il 2025;
  • tre miliardi di euro per il 2026;
  • tre miliardi e mezzo di euro per il 2027.

 

Aggiornamento dei prezzari

Assegnato alle Regioni il termine del 31 marzo 2023 per procedere all’aggiornamento dei prezzari.
In caso di inadempienza, i prezzari vengono aggiornati, entro i successivi 15 giorni, dai Ministeri competenti.

Revisione dei prezzi

Sono state modificate le procedure di pagamento dei crediti maturati in seguito all’aumento dei prezzi dei materiali e introdotto un nuovo meccanismo di compensazione a favore delle stazioni appaltanti, che, a causa dell’obbligo di inserimento nei bandi delle clausole di revisione dei prezzi, devono pagare somme maggiorate, di importo superiore al 10% del valore contrattuale.

 

Rispetto invece alle detrazioni edilizie, Confartigianato Imprese Nazionale ha predisposto un documento riassuntivo, in cui potrai trovare la tipologie dell’incentivo, l’ambito di applicazione della misura, la sua durata e il modo in cui potrà essere utilizzata, con tutte le scadenze e parametri del caso.

 

Clicca qui per scaricare il documento di Confartigianato
oppure consulta la nostra news in cui troverai tutte le novità della Legge di Bilancio 2023

DATA DI PUBBLICAZIONE

23.01.2023

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

“https://www.artigiani.tn.it/legge-di-bilancio-2023-le-principali-novita-sulledilizia/”

Pubblichiamo solo i migliori articoli della rete. Clicca qui per visitare il sito di provenienza. SITE: the best of the best ⭐⭐⭐⭐⭐

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento, come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo. Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

#adessonews

#adessonews

#adessonews

 

Richiedi info
1
Richiedi informazioni
Ciao Posso aiutarti?
Per qualsiasi informazione:
Inserisci il tuo nominativo e una descrizione sintetica dell'agevolazione o finanziamento richiesto.
Riceverai in tempi celeri una risposta.